Il giardino botanico, collezioni e raccolte

Il giardino botanico e le sue collezioni

Duecento e passa anni di storia della Botanica a Palermo, dieci ettari circa di estensione suddivisi per settori (tre quelli principali, il sistema Linneo, quello di Engler ed uno a carattere sperimentale) che custodiscono le collezioni vive dell’Orto botanico: specie da tutte le latitudini grazie al particolare clima della Città che lo rende unico nel suo genere.

Herbarium Mediterraneum

Ospitato in alcuni edifici adiacenti all'Orto botanico, occupa circa 600 metri quadrati tra armadi-contenitori e diversi laboratori. Comprende circa 400 mila exsiccata provenienti da numerose collezioni, da poco consultabili anche online, tra cui l’Erbario siculo, l’Erbario generale e, di recente acquisizione, i materiali dell’Erbario Greuter.

Semenzaio e Banca del germoplasma

L'Orto, sin dalla fondazione, raccoglie e conserva semi di piante spontanee e coltivate Dal 1993, oltre che con lo scopo di scambiarli con altre istituzioni attraverso la pubblicazione di un Index Seminum (disponibile online), semi di specie rare o minacciate vengono conservati in una Banca del Germoplasma, per salvaguardare il loro patrimonio genetico.

Virtual Herbarium

Virtual Herbarium è un insieme di immagini relative a exsiccata dell'Erbario riunite in una banca dati consultabile online. Il database (dati delle targhette e immagini) è, attualmente, in fase di implementazione; al momento, sono disponibili online circa 104 mila dati relativi a exsiccata e quasi 90 mila immagini.

Orto Botanico

Università degli Studi di Palermo

Via Lincoln, 2

90133 PALERMO, Italia

Codice Fiscale 80023730825, Partita IVA 00605880822

 

091 23891236 - 091 23891249

ortobotanico@unipa.it